Get Adobe Flash player

agrario2elettronica1moda2costruzionimarketingturismo2

banner web 300x82

Avanguardie logo

albo news

trasparenza

 comunicati e circolari

Classeviva reg


scarica su app storescarica su google play
Codice app. scuola

PGII0013

AREE

banner PON 14 20

L'Ipsia alle Olimpiadi della Robotica a Expo Elettronica

In occasione della manifestazione Expo Elettronica, che si terrà ad Umbria Fiere, a Bastia Umbra, sabato 17 e domenica 18 marzo, dalle ore 9 alle 18:30, l’Ipsia è stata invitata a partecipare alle Olimpiadi della Robotica organizzate dalla Makerslab assieme a Blu Nautilus. Il Professionale sarà presente con uno stand in cui verrà presentata la Casa Domotica. Gli studenti parteciperanno anche alle Olimpiadi della Robotica che prevedono gare tra vari istituti dell'Umbria e di regioni limitrofe.
Le gare a cui partecipererà l'Ipsia sono: 1) Line follower (robot programmato in modo da essere in grado di seguire una linea nera in modo autonomo); 2) Labirinto (robot programmato in modo da essere in grado di trovare l’uscita da un labirinto in modo autonomo); 3) Calcio robotico (robot che gioca a calcio contro un robot avversario controllato da uno studente con APP da cellulare).

Manisha (Sri Lanka) e Andrè (Brasile) salutano

I due volontari AIESEC, Manisha (Sri Lanka) e Andrè (Brasile) hanno terminato il loro periodo di permanenza presso il "Ciuffelli-Einaudi" per la realizzazione del progetto EduChange. Per sei settimane i due giovani hanno svolto molteplici attività all'interno delle classi, nei laboratori e nei vari progetti in corso presso le diverse sedi. Sono stati tutor e compagni degli allievi anche oltre l'orario scolastico creando empatia e legami di amicizia. Mandano a tutti un caloroso saluto: ricambiamo con in più un augurio per il loro futuro.

Il pianeta della canapa si ritrova a Todi

Le nuove opportunità legate alla coltivazione della canapa e al suo utilizzo in varie filiere, da quello alimentare a quello edile, dal tessile al terapeutico: questo il tema del convegno in programma sabato 10 marzo, dalle ore 9:30 alle 13:00, al teatro della Cittadella Agraria. L’iniziativa è patrocinata dall’Ordine degli Agronomi e dal Collegio dei periti agrari che riconosceranno crediti professionali agli iscritti. Obiettivo dell'incontro: informare imprenditori, studenti e cittadini sulle potenzialità di una coltura che può produrre uno sviluppo sostenibile del territorio. Numerosi e qualificati i relatori, alcuni dei quali interverrano dall'estero.

Le date dell'ultimo corso di potatura degli olivi

Un nuovo corso di potatura degli olivi è programmato nei giorni  20, 21, 22 e 26 marzo (dalle ore 14:30 alle 18:00) presso la fattoria didattica dell'Istituto Agrario. Gli incontri, per complessive 12 ore, di cui 3 di teoria in aula e 9 di potatura pratica in campo. Il corso, aperto sia agli studenti che alla popolazione adulta, è promosso da Assoprol Confagricoltura in collaborazione con il Ciuffelli. Al termine verrà organizzato un ulteriore incontro gratuito di degustazione degli oli e la consegna degli attestati. Info e iscrizioni: tel. 075.89595205; 89595260 - azienda@isistodi.it

Tre casi di eccellenza agroalimentare al "Ciuffelli"

Portando ad esempio tre casi di eccellenza, giovedì 8 marzo, al "Ciuffelli" ci si confronterà su ‘Filiere agroalimentari e agricoltura di precisione’. I tre casi sono quelli della Pasta Armando De Matteis, del trattore Fendt 1000 e della Trimble. Al convegno, che si aprirà alle 9.30 , interverranno Albano Agabiti, presidente del Consorzio Agrario dell’Umbria, Diego Furia, direttore Coldiretti Umbria, Angelo Frascarelli, docente dell’Università di Perugia, Marco De Matteis e Francesco Capozio, amministratore delegato e responsabile acquisto frumento della De Matteis, Alessandro Brizi della Trimble Vantage Italia, e Marco Mazzaferri, direttore di Fendt Italia. Concluderà Fernanda Cecchini, assessore regionale all'agricoltura. Moderatore Francesco Martella, presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali di Perugia.

68 studenti a Dublino alla Atlas School

Dal 14 al 21 marzo 68 studenti e 5 docenti parteciperanno ad uno stage in lingua inglese che si svolgerà a Dublino presso la Atlas School. Durante la permanenza gli allievi svolgeranno un corso di lingua e parteciperanno ad eventi ed attività in città e nel territorio: saranno alla St. Patrick Festival Parade; visiteranno Belfast e il Titanic Museum; si recheranno a Glendalough e Powerscourt. Un gruppo di ragazzi del triennio svolgeranno uno stage lavorativo con attività specifiche in classe e visite aziendali, tra cui alla centrale eolica Mount Lucas Wind Farm.

Agenda / Prenotazioni

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31